Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie Policy


Sei qui: Home Knowledge BaseExcerpts from the Talks and Writings of W.D. GANNAGOSTO 2020 E LA CULMINAZIONE DEL “GREAT BUSINESS CYCLE” DI 33 ANNI

AGOSTO 2020 E LA CULMINAZIONE DEL “GREAT BUSINESS CYCLE” DI 33 ANNI

Share

Tra i tanti cicli che si chiudono in questo importantissimo anno 2020, l’anno a maggiore concentrazione di chiusure cicliche di tutto il secolo con il picco minimo secolare dell’ I.C.P., ce n’è uno, il ciclo a 33 anni, che non è sufficientemente studiato, pur essendo uno dei Cicli Maestri (Master Time Factors) che Gann ha utilizzato nella sua lunga carriera di trader ed analista a Wall Street.

 

Nel suo libro The New Stock Trend Detector scritto nel 1936, al terzo capitolo intitolato “HISTORY REPEATS”, a pagina 19, W.D. Gann scrive: “La culminazione del mercato Toro nel settembre 1929 fu in realtà il risultato di un ciclo economico a lungo termine che iniziò nell’agosto del 1896 e continuò per 33 anni, con ogni campagna di mercato che faceva prezzi più alti, il che dimostrava che la tendenza a lungo termine era rialzista.”

Perché introduco proprio in questo periodo lo studio di questo CICLO di 33 anni? Perché ad agosto 2020 ci troviamo esattamente a 33 anni da top di mercato del 25 agosto 1987, ultimo top che precedette il grande crash di ottobre 1987. Dai minimi di ottobre 1987 il prezzi del massimo di agosto furono recuperati solo due anni dopo, nell’agosto del 1989. Tra parentesi il minimo del 20 ottobre 1987 chiuse con precisione estrema il ciclo a 30 anni (altro Master Time Factor) dal minimo storico dell’indice S&P500 fatto il 22 ottobre 1957.

Quindi nei mesi di agosto, settembre e, soprattutto ottobre 2020 potremmo assistere anche a questa chiusura ciclica aggiuntiva, con tutte le conseguenze del caso, che si somma alle altre chiusure dei cicli maggiori che sono ancora in fase discendente.

Ma perché è importante il ciclo a 33 anni e perché Gann gli attribuiva un così grande valore?

Come sa bene chi studia con rigore le tecniche di Gann, e chi segue ed ha seguito i miei corsi approfonditi su questa materia, Gann utilizzava per il mercato solo cicli che hanno una corrispondenza esatta con fenomeni naturali.

Il ciclo di 33 anni è legato ai movimenti sincroni di Terra Luna e Sole ed è il ciclo che raccorda (ogni 33 anni circa) i calendari lunari e calendari solari.

Il mese lunare (ciclo sinodico) è di 29.5 giorni circa (per l’esattezza 29,53 ossia 29 giorni 12 ore e 44 minuti).

L’anno lunare è pertanto di 354 giorni circa.

L’anno solare è di circa 365,25 giorni. Tra i due cicli c’è una differenza di 11 giorni circa (365-354).

Ci vogliono 33 anni perché la differenza tra i calendari basati sui due cicli si riallinei, perché 33 anni solari corrispondono a circa 34 anni lunari. (33x11 = 363)

Questo è il motivo per il quale il Ramadan ritorna ogni 33 anni nello stesso punto dell’anno del calendario.

Inoltre facendo riferimento al ciclo siderale della luna (che misura 27,322 giorni) 441 cicli lunari siderali corrispondono esattamente a 33 anni di calendario. Questo tipo di sincronizzazione è quella utilizzata dal calendario islamico che consta di 12 lunazioni, di cui la nona lunazione è sempre Ramadan. Il Ramadan ritorna ogni 33 anni nello stesso punto dell’anno del calendario. L’anno islamico si compone di 12 mesi di 29,53059 giorni che danno un totale di 354 giorni, + 11 per formare l’anello solare (anus). Per questo motivo il Ramadan, che coincide con la nona luna islamica, cade sempre retrogradamente 11 giorni prima dell’anno precedente.

Il ciclo a 33 anni è stato sempre conosciuto nelle scuole misteriche fin dalla notte dei tempi. Anche la tradizione cristiana, che attribuisce al Cristo l’età di 33 anni, ne fa riferimento.

33 sono i gradi della Massoneria di Rito Scozzese Antico e Accettato, divisi in 3 serie da 11.

33 sono i canti che Dante inserisce nel Purgatorio e nel Paradiso della Divina Commedia.

All’inizio del secolo scorso Rudolph Steiner fa alcune conferenze, in particolare quella del 29 maggio 1917, in cui fa esplicito riferimento a questo ciclo, successivamente ripreso anche da Massimo Scaligero che parla della legge spirituale dei 33 anni : “Questo ritmo influisce sul ruolo che ogni individuo ha nella sfera sociale. Le azioni ed i pensieri di un individuo influiscono sul comportamento degli individui all’interno della più ampia sfera sociale 33 anni dopo”.

Più di recente, la serie televisiva tedesca Dark di Netflix del 2017 ha inserito questo ciclo di 33 anni come un ciclo continuo di causa ed effetti per spiegare la logica dei viaggi nel tempo e nello spazio dei protagonisti Martha e Jonas attraverso le tre stagioni della serie.

Nel suo modo di comunicare, asciutto ed essenziale, un secolo fa W.D. Gann ci ha suggerito l’importanza di monitorare costantemente, oltre agli altri grandi cicli di mercato, anche questo ciclo di 33 anni per avere una valutazione più esaustiva della qualità dell’anno che stiamo analizzando.

Chi vuole approfondire queste tecniche ed in particolare la Teoria dei Cicli di Gann può prenotare un corso scrivendo una e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

 

b_780_600_16777215_00_images_stories_Teoria_Gan_33_years_cycle_-NSTD.jpg

 

Cerca

CB Login

CB Online

Nessuno

Statistics

Visitatori
1483
Articoli
1480
Web Links
13
Visite agli articoli
4492913
Vai all'inizio della pagina