Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezioneCookie Policy


Sei qui: AnalisiMetalliGOLD FUTURE GANN ANALYSIS 8 GIUGNO 2015

GOLD FUTURE GANN ANALYSIS 8 GIUGNO 2015

Share

Non è ancora arrivato il momento di acquistare l'oro. Attendiamo un nuovo minimo sotto il minimo di marzo 2015.

Le quotazioni dell'ORO hanno fatto registrare ancora una settimana negativa nel mese di giugno, portando il GOLD Future al di sotto dei 1170$, con un minimo estremo a 1162.1$,  livelli minimi degli ultimi due mesi. Il tentativo di recupero di metà maggio si è infranto contro l'angolo ribassista principale di Gann originato dal massimo di gennaio, ed il future ha lasciato sul terreno 70$ dal massimo 1232$ del 18 maggio 2015. Da tempo la nostra operatività sul metallo giallo è ribassista, ed è stata molto attiva nei mesi di aprile e maggio, con l'apertura di nuove ulteriori posizioni ribassiste, con target finali inferiori al minimo di marzo 1141$.

Sui time frames maggiori le tecniche che usiamo non mostrano ancora segnali d'inversione della tendenza. Dalla violazione del minimo del mese di dicembre 2011 (minimo fuori conteggio mensile), avvenuta nell'aprile 2013, l'operatività è stata invertita al ribasso e, per adesso, resta ribassista fino al raggiungimento dei targets sotto il minimo di marzo 2015. Un target naturale individuato con le tecniche di Gann è 1088.5 (50% della salita del periodo 1999-2011).

Sul grafico mensile il Main Trend Indicator mostra una nuova divergenza ribassista, con la formazione di un massimo fuori conteggio anticipato a 1309$, che ha target ribassista sotto il minimo di marzo 1141$ e target finale sotto 1130$: è il secondo segnale consecutivo del genere che si forma su questo time frame, dopo quello di agosto 2013 a 1434$, che è andato a target sotto 1179,4$ nel mese di ottobre 2014.

Il grafico settimanale ci mostra la precisione e la forza del trend di lungo periodo. Il Gold Future è proiettato al test dell'angolo 1x1 rialzista originato dal minimo del 1999, che transita in area del 50% dei prezzi (midway point) 1088-1090$ nella seconda metà di luglio 2015. Se questo test al livello 50% dovesse avvenire entro il mese di luglio 2015 potrebbe generarsi un minimo fuori conteggio mensile che valuteremo come occasione di reverse operativo di lungo periodo. Ma, allo stato attuale, preferiamo concentrarci sulle indicazioni provenienti dall'andamento corrente dei prezzi, che restano ribassiste.

Fino al raggiungimento dei primi targets sotto 1141$ ogni nuovo tentativo di recupero di area 1200 sarà considerato come un'ulteriore occasione per posizionarsi al ribasso.

GOLD FUTURE MAIN TREND DAILY CHART :

b_780_600_16777215_00_images_stories_GraficiMetalli2015_GOLD8giu15d.png

GOLD FUTURE MAIN TREND WEEKLY CHART :

b_780_600_16777215_00_images_stories_GraficiMetalli2015_GOLD8giu15w.png

GOLD FUTURE MAIN TREND MONTHLY CHART :

b_780_600_16777215_00_images_stories_GraficiMetalli2015_GOLD8giu15m.png

 

Cerca

CB Login

CB Online

Statistics

Visitatori
1469
Articoli
1459
Web Links
13
Visite agli articoli
4099013
Vai all'inizio della pagina